piano1_evidenza

In evidenza n. 5: proroga fruizione permessi “banca delle ore” al 31/12/2015

Prorogata al 31 dicembre 2015 la fruizione dei residui sui permessi di «banca delle ore», sui permessi per riduzione d’orario settimanale e sui riposi compensativi ancora non utilizzati … Per quanto riguarda UBIS, in considerazione delle specificità esistenti (già tenute in considerazione nell’Intesa del 23 settembre 2014), le Parti aziendali si incontreranno al fine di valutare eventuali modifiche da apportare a tale intesa, in coerenza con le linee indicate – a livello di Gruppo – nel Verbale di riunione del 24 c.m …

“In evidenza” n. 4: modalità di riconoscimento della corresponsione del “Premio Speciale Una Tantum”

Dal 13.10.2014 fino al 31.10.2014 sarà possibile scegliere – tramite l’applicativo sul Portale di Gruppo – la modalità di riconoscimento della corresponsione del «Premio Speciale Una Tantum». Al riguardo, per ogni esigenza informativa rispetto a tale Premio Speciale, rinviamo alla lettura del n.8 di Strumenti di Lavoro….

“In evidenza” n. 2: “Piano Esodi Incentivati” – Prime informazioni ed indicazioni per superare alcuni dubbi segnalati

IN VISTA dell’apertura, sul Portale di Gruppo, dell’applicativo per le adesioni al Piano di esodi incentivati di cui all’Accordo 28.06.2014, UniCredit – nella tarda mattinata di giovedì 11 c.m. – ha inviato a tutti i 2.400 Colleghi e Colleghe interessati/e (cioè coloro che matureranno il diritto al primo trattamento pensionistico entro il 1° dicembre 2018) un’apposita comunicazione (spedita sulla mail lavorativa di ciascuno/a, con ulteriore invio di una raccomandata cartacea A.R. per i cosiddetti “lungo assenti”) …

“In evidenza” n. 1: Prestito all’1,25% legato all’astensione completa dal lavoro per i 12 mesi precedenti la cessazione

… possibilità di concedere alle Colleghe e ai Colleghi coinvolti nelle incentivazioni all’esodo di cui al Piano 2018 che aderiranno volontariamente all’opzione aggiuntiva dell’astensione dal lavoro per i 12 mesi precedenti la cessazione un prestito al tasso dell’1,25% per un importo pari alla differenza fra il trattamento economico già percepito sul lavoro e quello garantito dall’assegno ordinario a carico del Fondo di Solidarietà di settore …

Torna su

Login