Aggiornamento Covid 19

white paper bag on brown wooden table

Aggiornamento Covid 19

Da parte sindacale, negli ultimi 10 giorni, dopo la riunione del Tavolo Covid 19 del 28 ottobre scorso, sono state fatte richieste pressanti al fine di ottenere una maggiore chiarezza e misure concrete per contenere i contagi ed agevolare le/i Dipendenti nella conciliazione tempi di vita e di lavoro in questa situazione di grave emergenza.

Ecco le principali richieste:

  • il protocollo di gestione dei casi positivi (promesso ma non pervenuto);
  • la possibilità del lavoro agile in rete anche collegato alle esigenze familiari (apertura dichiarata dalla Azienda ma allo stato non concretizzata);
  • la soluzione delle problematiche derivate dai nuovi appalti del servizio di pulizie (problemi che impattano parimenti sui dipendenti delle società appaltatrici);
  • il mantenimento del servizio di guardiania anche dopo l’istallazione dei Termoscanner (mantenimento che abbiamo da subito richiesto in ragione della funzione degli steward /guardie che non è assolutamente limitata alla verifica della temperatura della clientela);
  • la esclusione della mobilità del personale tra differenti luoghi di lavoro.

Viste le restrizioni operanti in base al DCPM che prevedono spostamenti esclusivamente per motivi di lavoro, urgenza o assoluta necessità, in particolare nelle zone arancioni e rosse, riteniamo debbano essere inoltre subito bloccate le iniziative commerciali che hanno come diretta conseguenza l’affluenza della clientela in filiale o, viceversa, la visita dei colleghi e colleghe presso la clientela.

Il giorno 11 novembre è previsto un incontro tra le OO.SS. Nazionali ed ABI per concordare un eventuale nuovo protocollo di misure anti Covid e conseguentemente a tale incontro e alle linee guida che da quell’incontro emergeranno, abbiamo già chiesto un incontro urgente con l’Azienda.

Nel frattempo continuate a segnalare immediatamente all’Azienda, ai Rappresentanti Sindacali ed agli Rls ogni situazione non conforme a norme e protocolli.

Vogliamo continuare a tutelare sempre con maggior forza la salute delle persone a partire dal rispetto dei protocolli, della normativa e della “messa a terra” degli impegni che l’Azienda ha preso con il Sindacato e con tutte le Lavoratrici e i Lavoratori.

9 novembre 2020 Le Segreterie di Coordinamento di Gruppo Unicredit Fabi – First CISL – Fisac CGIL – UILCA-UNISIN

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Aggiornamento Covid 19

Login