Proroga al 28 febbraio 2018 della copertura premorienza ed inabilità permanente

Proroga al 28 febbraio 2018 della copertura premorienza ed inabilità permanente

Nell’ambito della trattativa che ha condotto alla firma del complesso degli Accordi del 04/02/2017, si è ottenuta — ad integrazione del programma di sostegno economico in favore dei superstiti dei dipendenti deceduti in costanza di servizio, istituito in via sperimentale per il biennio 2016/2017, in stretta correlazione e dipendenza con i risparmi da ottenersi attraverso il completamento del percorso di razionalizzazione delle forme di previdenza complementare presenti all’interno del Gruppo — la previsione riguardante l’introduzione, a decorrere dal 01/03/2017, di una copertura per la fattispecie (precedentemente priva di qualunque tipo di copertura di carattere aziendale) di Inabilità Totale e Permanente al lavoro del dipendente a seguito di Malattia.

La citata trattativa sindacale ha portato all’importante acquisizione dell’impegno aziendale riguardante l’istituzione della copertura (art.15 Accordo 04/02/2017), ma non alla contrattazione/definizione dei relativi contenuti, modalità, caratteristiche che sono stati conseguentemente stabiliti unilateralmente da Unicredit.

La Capogruppo, nel corso degli incontri svoltisi nelle scorse settimane, ha rappresentato alle Delegazioni delle OO.SS. di Gruppo una serie di valutazioni e sue determinazioni, partendo dall’illustrazione del seguente Consuntivo sinistri relativo all’anno 2017:

=> Copertura premorienza per i superstiti dei dipendenti deceduti: nel 2017 sono state liquidate 77 situazioni correlate al decesso di colleghi/e, a fronte di una copertura stimata relativa ad eventuali 60 casi all’anno.
=> Copertura per Inabilità Permanente Totale da Malattia: nel 2017 sono state liquidate 5 situazioni correlate al verificarsi della condizione di Inabilità Permanente Totale di colleghi/e, a fronte di una copertura stimata relativa ad eventuali 2 casi all’anno.

Le parti hanno quindi definito una proroga della copertura di Premorienza ed Inabilità Permanente Totale fino al 28 febbraio 2018, data di scadenza della determinazione di un eventuale accordo sulla confluenza delle Sez. 1 dei Fondi Pensione preesistenti nel Fondo Pensione di Gruppo.

La Capogruppo ha poi comunicato che il verificarsi nel 2017 di eventi in numero superiore a quanto preventivato, comporta un incremento sostanziale del premio necessario per riassicurare, per il 2018, i rischi sinistro in oggetto.

Di conseguenza, con apposita lettera, l’azienda ha deciso unilateralmente (ricordiamo che i termini della copertura Inabilità Permanente Totale non sono stati contrattati/determinati in un accordo sindacale), per le aperture di sinistro decorrenti dal 01/01/2018, di ridurre la previsione di indennizzo concernente la copertura per Inabilità Permanente Totale a € 150.000

Milano, 30 gennaio 2018
La Segreteria di Gruppo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Proroga al 28 febbraio 2018 della copertura premorienza ed inabilità permanente

Login