ANTIRICICLAGGIO la rete è ancora in seria difficoltà

ANTIRICICLAGGIO la rete è ancora in seria difficoltà

Quello della carenza di formazione ed informativa in tema di antiriciclaggio, è un problema noto, generale e molto serio, come è stato già più e più volte sottolineato nei comunicati sindacali, viste anche le pesanti ricadute sul personale in termini di profili di responsabilità penale soggettiva.

La legislazione prevede espliciti obblighi nei confronti delle aziende affinché forniscano apposita, valida e completa formazione sul tema ai propri dipendenti. Ciò non può dirsi evidentemente assolto con la sola modalità di autoformazione on line a portale che è insufficiente ed inefficace. Per i colleghi di agenzia è fruibile oltretutto con molta difficoltà visti i ritmi ed i carichi di lavoro. A nostro parere dovrebbero essere create postazioni dedicate dove i colleghi si possano concentrare nella lettura delle normative.


Non possono dirsi sufficienti a sanare la criticità, le parallele iniziative dell’Azienda –
che peraltro ha più volte sottolineato con particolare enfasi la delicatezza dell’argomento – come le recenti “giornate antiriciclaggio” o gli interventi informativi spot.

A fronte della inevitabile necessità e della persistente richiesta generalizzata di valida formazione in aula, sollecitiamo ancora una volta l’Azienda ad attivarsi immediatamente.

Chiediamo inoltre che l’Azienda tenga debitamente conto dello stato di deficit e di criticità delle conoscenze in occasione della valutazione di eventuali anomalie operative della Rete, evitando al riguardo procedimenti disciplinari quanto meno inopportuni.


Milano, 26 maggio 2011

Le Segreterie di Gruppo di Unicredit SpA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: ANTIRICICLAGGIO la rete è ancora in seria difficoltà

Login