Comunicato stampa

Comunicato stampa

Si è svolto oggi l’incontro delle delegazioni sindacali di Gruppo insieme alle segreterie nazionali con il Country manager di Unicredit Italia, Gabriele Piccini. Il Dott. Piccini ha sostenuto che la fusione “One 4 C” rappresenta la risposta strategica del Gruppo alle difficoltà che vive l’azienda nel contesto del settore creditizio che vede ridursi i margini di redditività a causa della diminuzione della forbice dei tassi e dell’aumento del costo del rischio registratosi in questi anni. Le Organizzazioni Sindacali hanno apprezzato la franchezza della presentazione e hanno sostenuto che le lavoratrici e i lavoratori del Gruppo si sono già fatti carico responsabilmente, con l’accordo dell’ottobre 2010, della riduzione dei costi e della fase complessa di riorganizzazione dovuta alla fusione. E’ grazie soprattutto al loro impegno che gli indici di soddisfazione della clientela si attestano sui valori più alti della media nazionale. Per questi motivi, il sindacato sostiene che gli accordi sottoscritti vadano pienamente rispettati, a partire dal piano di assunzioni per la rete e dal pagamento del premio aziendale. Inoltre, la Fisac ha sottolineato l’importanza che l’azienda deve assegnare alle politiche di crescita dei ricavi piuttosto che alle politiche di riduzione dei costi e questo non può che avvenire con un rafforzamento della rete commerciale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Comunicato stampa

Login