Rinnovati i piani sanitari per il 2008

Rinnovati i piani sanitari per il 2008

Il 20 dicembre scorso il CdA di Unica ha deliberato i nuovi piani di Assistenza Sanitaria di Gruppo validi per l’anno 2008. In riferimento al mutato scenario societario (ingresso in UniC.A. dal 2009 dei colleghi/e del Gruppo Capitalia) i Consiglieri uscenti (in carica fino al 31/12/2007) di Unica, hanno rinnovato e mantenuto la stessa impostazione dei Piani ritenendo ancora il 2008 un anno di transizione. In questa logica Uni.C.A. ha stipulato i nuovi piani assicurativi con le stesse Compagnie dello scorso anno (Generali/Ras/Unisalute) le quali liquideranno tutti i sinistri dell’anno 2008.

Sono stati inoltre prorogati i pacchetti “dedicati” – TRIVENETO e TREVISO (riferenti ai Fondi di assistenza Focas, Fapser e Fondo di Solidarietà Caritro). Solo per questi colleghi/e è attiva l’opzione di scegliere o i pacchetti prorogati (Triveneto e Treviso) o i pacchetti di GRUPPO (Standard, Plus ed Extra) .

Va precisato che il 2008 nonostante l’aumento del contributo aziendale, passato a 400 € per Aree Professionali e QD1/QD2 e 680 € per i QD3 e QD4, non vedrà aumentare in modo significativo le entrate di Unica rispetto al 2007, in quanto nello scorso anno nel bilancio di Unica erano presenti contributi straordinari destinati dal Gruppo per il suo avvio. Tali contributi furono impiegati in parte per sostenere il costo del PROVIDER e in parte come contributo in favore delle colleghe e colleghi per attenuare l’aumento del costo delle polizze.

Il contratto stipulato l’anno scorso (durata biennale) con Assirecre, Società che gestisce per nostro conto la parte gestionale/organizzativa, continuerà anche quest’anno, solo, però a condizione che garantisca gli standard di servizio contrattualmente definiti con UniC.A e che per il 2007 non sono stati soddisfacenti. In questo senso sono stati fatti passi ufficiali nei confronti di Assirecre per un suo impegno preciso.

L’impegno per il 2008 del Provider si articolerà nei seguenti punti:

-> Allargare e migliorare la Rete di strutture convenzionate su tutto il territorio.
-> Rendere efficace ed efficiente tutto l’aspetto gestionale: attivazioni, miglioramento dei contatti con call center, sito web, mail ecc.
-> Abbreviare tempi di rimborso e portarli ai livelli di servizio concordati.

Va sottolineato, peraltro, che il rinnovo dello scorso anno è stato estremamente difficoltoso per l’andamento fortemente negativo del rapporto sinistri/premi per il 2006, pari al 125% (circa 5 Milioni di €uro di deficit).
La scelta dello scorso anno di avvalerci di una società di servizi (Assirecre) ci ha permesso quest’anno di avere un maggior controllo sull’andamento sinistri/premi e quindi sul costo delle Polizze. Supportati dalle proiezioni di chiusura 2007 fornite da Assirecre, abbiamo potuto contrastare l’analisi unilaterale degli andamenti delle Polizze fatte dalle Compagnie, ottenendo un rinnovo a noi più favorevole. Ricordiamo, inoltre, che ogni anno le assicurazioni aumentano i costi di polizza mediamente del 9% derivanti dall’aumento dei costi da parte delle strutture private.

Il Consiglio di Amministrazione di Uni.C.A. uscente, dopo un approfondito confronto e una valutazione attenta e responsabile delle proposte, ha rinnovato le polizze per l’anno 2008 avendo ben presenti alcuni obiettivi fondamentali:

-> Consentire a tutte le categorie professionali l’accesso a prestazioni senza contributo aggiuntivo.
-> Prorogare i pacchetti Triveneto e Treviso (Focas, Fapser, Fondo Solidarietà ex Caritro).
-> Mantenere un elevato livello di prestazioni.
-> Consolidare la prevenzione in modo strutturale.


Abbiamo introdotto dei miglioramenti in TUTTI i piani (STANDARD, PLUS ed EXTRA) inerenti gli INTERVENTI CHIRURGICI PLAFONATI:

-> Aumento del plafond per interventi di natura oncologica
-> Aumento della percentuale di rimborso per l’intervento secondario
-> Eliminazione dal plafond delle spese inerenti il PRE e il POST intervento.



Queste le caratteristiche più significative dei Piani rinnovati:

Piano STANDARD – € 400 (aree professionali + QD1 e QD2)

E’ stato costruito cercando di dare un buon livello di prestazioni, questo piano si colloca tra la vecchia BASE e la BASE +, è rivolto a circa 25.000 colleghi/e che avranno la possibilità di sceglierlo senza sostenere oneri aggiuntivi per sé ed il nucleo fiscalmente a carico.

-> E’ previsto il rimborso di tutte le visite specialistiche (franchigia € 20 in Rete e scoperto del 20% minimo € 60 fuori Rete).
-> Rimborso del ticket S.S.N anche per la diagnostica ordinaria con un sottolimite di € 500. Ricordiamo che per quanto riguarda l’ecografia non prevista dal piano viene comunque rimborsato il ticket (sempre nel limite massimo di € 500 all’anno).
-> Intervento di Unica sulla prevenzione in quanto non è piu’ previsto il pacchetto preventivo dell’ex piano Base
-> Intervento economico di UniC.A. per il rimborso di lenti / occhiali (da definire nell’entità in funzione delle
risorse disponibili).


Piano PLUS – € 680 (QD3 e QD4)

E’ stato costruito cercando di dare un buon livello di prestazioni e si colloca tra la vecchia BASE + con la copertura aggiuntiva e la Extra, ed è rivolto a circa 6.000 colleghi/e che avranno la possibilità di sceglierlo senza sostenere oneri aggiuntivi per sé ed il nucleo fiscalmente a carico.
E’ prevista la garanzia per la fisioterapia da infortunio.

-> Ampliamento del pacchetto prevenzione con ecodopler carotideo ed ecografia addome.
-> Intervento economico di UniC.A. per il rimborso delle lenti / occhiali (da definire nell’entità in funzione
delle risorse disponibili).


Piano EXTRA – € 1050 (Dirigenti)

E’ stato mantenuto sostanzialmente come quello del 2007 raccogliendo i miglioramenti apportati alla PLUS, ed è rivolto a circa 1.200 colleghi/e. La Cassa non interverrà economicamente sulla prestazione delle lenti in quanto previsti dal piano.

N.B.: E’ confermata la possibilità di aderire ad un piano superiore rispetto a quello spettante, fatto salvo che il maggior costo sarà addebitato mensilmente nella busta paga






CURE DENTARIE

Confermata la copertura opzionale CURE DENTARIE abbinabile a tutti i piani anche per il Triveneto al costo invariato di € 650 per nucleo familiare assicurato.


INTERVENTI DIRETTI DI UNICA

Quest’anno Unica svilupperà in modo più strutturato il suo intervento diretto, cercando di compensare da un lato alcuni aspetti non presi in considerazione dai piani (vedi lenti per i piani Standard e Plus) e dall’altro offrire maggiori opportunità di prevenzione. Di seguito segnaliamo gli interventi diretti che si svilupperanno nel secondo semestre del 2008. Le modalità degli interventi verranno comunicati nei prossimi mesi.

-> Per il piano STANDARD, Unica interverrà con un suo programma in materia di accertamenti
diagnostici preventivi
-> Previsione di visita senologica e ginecologica in aggiunta al Pap test.
-> Contributo economico su apparecchi ortodontici per i figli/e degli assistiti.
-> Contributo nei confronti degli aderenti ai piani STANDARD e PLUS per acquisto lenti/occhiali.
-> Contributo economico di € 50 a nucleo ai Pensionati che aderiscono ai piani BASE e STANDARD.

E’ già visibile sul portale l’informativa completa con l’elenco delle prestazioni suddivise per piano. In seguito, da metà gennaio circa, scatterà il periodo entro il quale ognuno potrà inserire la propria adesione al pacchetto prescelto.

Milano, 4 GENNAIO 2008


I Consiglieri neo eletti di Uni.C.A.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Rinnovati i piani sanitari per il 2008

Login